fuoricentroscampia.it
 
  in rete senza rete  
   
arte e cultura
tutti gli articoli "arte e cultura"
ricerca in fuoricentro >>

13/6/2016
Un Eco per tutti
Dal 16 giugno al Museo Archeologico di Napoli
di: Maria Rosaria De Rosa

“Un evento culturale che promuove non la commemorazione ma la riproposizione di Umberto Eco”. E’ questo lo spirito con il quale Clorinda Irace e Tony Stefanucci hanno ideato la mostra “Un Eco per tutti”, che verrà inaugurata il prossimo 16 giugno al MANN – Museo Archeologico Nazionale di Napoli, promossa dall’associazione TempoLibero con il patrocinio del Comune di Napoli ed il sostegno del Consorzio Antiche Botteghe Tessili e della GCO srl progetto Ossigeno per l’arte.

Fino al 4 luglio verranno esposti 50 segnalibri - “piccoli gioielli” realizzati da altrettanti artisti, poeti e scrittori -  ispirati alle opere e agli studi di Umberto Eco. Lo stesso logo dell’evento è stato realizzato da Tony Stefanucci e ricorda un romanzo dello scrittore.  L’obiettivo è quello di mobilitare varie espressioni della creatività artistica per diffondere la conoscenza di Eco anche tra le giovani generazioni, a tal fine verrà infatti proposto un concorso rivolto agli studenti da svolgersi nel prossimo anno scolastico.

Ecco in nomi degli artisti in mostra:
Francesco Alessio, Mathelda Balatresi, Antonio Barone, Monica Biancardi, Gabriele Castaldo, Ciaccio/Romita, Marisa Ciardiello, Franco Cipriano, Chiara Coccorese, Cortini/Gerla, Chiara Corvino, Laura Cristinzio, Maria Pia Daidone, Francesca Di Martino, Gaetano Di Riso, Ellen G./Garesio/Pirozzi, Peppe Esposito, Luciano Ferrara, Filadoro/Gallone, Mauro Kronstadiano Fiore, Mario Lanzione, Lucrezi/Pagano, Francesco Lucrezi, Rosaria Matarese, Nasti/Silvestrini, Rosa Panaro, Gloria Pastore, Perrella/Petti, Mario Persico, Caroline Peyron, Ivan Piano, Anna Maria Pugliese, Gualtiero Redivo, Carmine Rezzuti, Clara Rezzuti, Vincenzo Rusciano, Eugenia Serafini, Quintino Scolavino, Tony Stefanucci, Ernesto Terlizzi, Marianna Troise, Ilia Tufano, Francesco Verio.