fuoricentroscampia.it
 
  in rete senza rete  
   
dal territorio
tutti gli articoli "dal territorio"
ricerca in fuoricentro >>

23-06-2016
CHI HA AUTORIZZATO LA COSTRUZIONE DI UN CAMPO DI PALLONE NELLA VILLA COMUNALE DI SCAMPIA
UNA PALESE VIOLAZIONE DELLE NORME URBANISTICHE
di: Domenico Di Rienzo

Nel silenzio assordante, proseguono i lavori al campo sportivo all'interno della villa comunale di Scampia. A nulla valgono le proteste dei cittadini, che si chiedono chi c'è dietro a tutto questo, tanto da mettersi sotto i piedi le norme a tutela dei parchi pubblici, tanto da distruggere l'assetto di quella che era una eccellenza urbana. Le associazioni dei verdi non sembrano interessate al problema. Andremo tutti a giocare a pallone, , vecchi, donne e bambini e con loro le persone con disabilità.Emilio Borrelli, dove sei, perchè non intervieni, come hai fatto tante altre volte anche se a sproposito, imgigantendo le occasioni, anche dove non c'erano pericoli di danneggiare il verde. . A tutti voglio solo ricordare che le norme esistono e faccio riferimento al Titolo 2 del D.Lgs. 29 ottobre
1999, n. 490
Ci sono stati articoli sul mattino di Napoli, con la protesta di Aldo Bifulco del Circolo La Gru, , e su Periferiamo News. Il Dott. Lepore classifica persino vergognoso e abusivo l'operato di chi ha dato l'autorizzazione ai lavori. Perchè la forze politiche tacciono, di fronte al nuovo schiaffo al territorio?